Piano alimentare per disturbi gastrointestinali

I disturbi gastrointestinali possono avere un forte impatto sulla vita quotidiana di un individuo e possono essere gestiti attraverso cambiamenti nella dieta. Un piano alimentare per i soggetti affetti da disturbi gastrointestinali deve essere adattato alla loro specifica condizione e ai loro sintomi.

Cosa fare?

Risulta quindi fondamentale che i soggetti con questi disturbi lavorino insieme a me per sviluppare un piano alimentare accurato e adatto alle esigenze al fine di poter gestire:

  • La sindrome dell’intestino irritabile (IBS)
  • SIBO, Disbiosi intestinali e Intolleranza all’Istamina
  • Reflusso gastroesofageo
  • Stipsi; Diarrea
  • Dispepsia
  • Dolore addominale cronico e ricorrente

È infatti risaputo che ci sia uno stretto legame tra intestino e cervello grazie a milioni di nervi e al nervo vago. Questi comunicano ininterrottamente tramite un asse bidirezionale. Da qui il nome asse intestino – cervello.

È la scelta giusta per te, vero?

Scrivimi ora indicando: piano alimentare per disturbi gastrointestinali. Ti risponderemo nel minor tempo possibile.